Chi sono

Chi sono
Mi sono appassionato alla fotografia da giovanissimo. Ho iniziato nel modo per me più naturale, fotografando coloro con cui ho sempre vissuto e i luoghi della mia infanzia. Fonte di ispirazione infinita, luoghi e persone meravigliose che spesso mi hanno aiutato e stimolato atteggiandosi davanti al mio obbiettivo. Leggevo e sottolineavo mille volte libri su libri per imparare la tecnica. Il mio interesse per la fotografia e la mia curiosità sul come la realtà potesse essere catturata e impressa su magiche immagini mi ha portato ad investire i miei primi risparmi di ragazzo in macchine fotografiche (che in quel periodo acquistavo da uomini dell’est) che sistematicamente smontavo e rimontavo per capirne al massimo il meccanismo. Vivevo la fotografia con curiosità, fantasia, emozione ma sopratutto impegno. Col passare degli anni il mio interesse per la fotografia è cresciuto sempre più, è diventato passione, è diventato lavoro ma soprattutto è diventato AMORE. La fotografia è per me una compagna, una cara amica, ha il potere di riportarmi indietro nel tempo, addirittura fermarlo, per questo incredibilmente preziosa.
 


Mi da anche la possibilità di descrivere il mondo in modo personale, cercando di catturare istanti, cercando i miei punti di vista sulle cose, cercando di starci dentro mentre osservo…un arte quasi magica. Tutti aspetti che derivano dalla particolarissima personalità e creatività che si cela dietro alle migliaia di volti e luoghi che mi circondano, mentre cammino per strada o me ne sto seduto al tavolino di un bar o passeggio in un parco o al mare.
La fotografia ha avuto una parte importante anche nella realizzazione del mio grande sogno: la creazione di LYSANDRA NATURA, la mia società dove la Fotografia assieme all’educazione ambientale, l’arte, la grafica e gli allestimenti museali trovano sfogo. La fotografia è un arte, è la mia arte E’ una fedele compagna che mi accompagna e ovunque vado lei viene con me.


Se dovesse accostare la fotografia ad un profumo, quale potrebbe essere?
Fotografie e profumo. L’accostamento nella mia testa è semplice e immediato. Il profumo della brezza di mare, forte, deciso, coinvolgente, immediato e istantaneo come solo una foto può essere. Un aroma che si assapora tutto nel momento, nell’istante esatto che lo si percepisce. Un attimo che passa ma non sparisce. Un sensazione che permane anche oltre l’esperienza diretta. Un esperienza che dura nel tempo e nello spazio. Il profumo del mare per me è come una bella foto la vivi nell’attimo in cui la scatti ma lascia in te una scia di sensazioni che si espandono nel tempo e nello spazio.

Spazio, tempo, immagine.Qual’è il legame tra i tre elementi?
Spazio, tempo e immagine: il legame tra questi tre elementi è per me l’immagine stessa. Un immagine racchiude in sé tantissimo, racchiude in se emozioni, ricordi, immaginazione, mistero e fantasia. Un immagine è il tempo stesso. è il passato con i suoi ricordi, è il presente con i suoi momenti ed è il futuro con l’immaginario. L’immagine è spazio, è luoghi, è infinito, è vastità ma è anche limite e contorno. Le immagini ti prendono per mano e ti conducono in fantastici luoghi, in profondi mari, estese pianure, piccole grotte o stretti cunicoli. L’immagine per me è sia spazio che tempo ma va anche oltre. L’immagine per me è emozione.

Cosa porterebbe con sé dell’Italia, viaggiando verso un altro Paese?

Dall’Italia, in viaggio in un altro Paese, porterei con me senza ombra di dubbio uno spaccato della mia terra: il CALORE. Il calore del SOLE elemento fondamentale della mia vita, il calore delle persone che con allegria e buonumore rendono accogliente una terra antica e misteriosa, il calore dei colori della terra che con i suoi gialli, arancioni e rossi illumina il territorio, ma soprattutto il calore delle mie emozioni che sono quelle che mi ispirano e permettono di assaporare, apprezzare, amare, condividere e immortalare nel miglior modo possibile esperienze lontane e diverse da me.
Andrea Salvai
(Intervista realizzata per l'esposizione internazionale Italy scent of beauty 2015)


 
Top